venerdì 19 luglio 2019

Considerazione sul Tram n°7

Considerazione sul Tram numero 7 
Questa volta parlo di soldi nostri.
Nella foto vedete l'attuale piano sosta del comune di Bologna dove appare chiaro che il quartiere Borgo Reno é tutto sosta free, unica zona di Bologna assieme alla zona Lame nel quartiere Navile.
Con il riassetto dei parcheggi in seguito alla realizzazione della linea rossa tutta l'asse della via Emilia e Marco Emilio Lepido avrà una radicale diminuzione di posti auto spostati in gran parte nello scambiatore di via Persicetana e nei parcheggi interni o dei supermercati cui il comune dice farà convenzioni.
Alla mia domanda diretta sull'argomento in commissione mobilità l'assessore Priolo ha dichiarato che al momento non ci hanno pensato ma che nel caso sarà gratuito perni residenti anche per la seconda auto, come succede in altri quartieri.
Da questa risposta capiamo che almeno l'asse della via Emilia dal Maggiore alla Persicetana e le vie laterali saranno convertite a parcheggio con strisce blu, questo per scoraggiare la ovvia sosta di tutte quelle persone che venendo da Casalecchio o dai quartieri nord si troverebbero scomodi a lasciare l'auto alla Persicetana e cercheranno posto in Battindarno, Agucchi, Giorgione ecc.
Quasi certamente saranno a pagamento anche il parcheggio del cimitero di Borgo Panigale e lo sbandierato parcheggio interrato di via Manunzio, ancora da costruire.
Alla fine non lo hanno ammesso ma sono più che certo sia nei loro progetti, la risposta era tergiversata e volutamente vaga.
Anche questa è una delle #1000bugieperbologna a cui ormai siamo abituati
#fermiamoli #notram


Aree di sosta a pagamento nel comune di Bologna

Nessun commento:

Posta un commento